ORCHESTRA DI STRUMENTI A FIATO DI URBINO

 

CURRICULUM  STORICO - ARTISTICO

 

La Cappella Musicale del SS. Sacramento in Urbino, fondata alla fine del sec. XV “…per il decoro del culto e per l’insegnamento ai giovani nel canto e nel suono…”, ebbe, già dal 1507, ad opera del Duca Guidubaldo I da Montefeltro, propri statuti, patrimonio e privilegi.

Al 1798 risale la fondazione del Concerto Cittadino, che in anni recenti ha cambiato la sua denominazione in “Orchestra di strumenti a fiato”,  interpretando l’esigenza crescente di espressione culturale della città di Urbino nel settore musicale.

Nel 1865, il Consiglio di Reggenza, con nuove norme, favorì la creazione di una scuola, l’Istituto Musicale, nella cui sede ancora oggi funziona con grande efficacia la Scuola di Musica e tutte quelle attività strettamente collegate ad essa.

L’Orchestra di Strumenti a Fiato è diretta dal 1994 dal M° Michele Mangani.

Nel gennaio 2005 essa si costituisce quale “Associazione Musicale” con proprio statuto e regolamento, depositato unitamente ad  Atto Costitutivo presso l’Agenzia delle Entrate Ufficio di Urbino in data 11/02/2005.

Nel gruppo strumentale attuale si è voluto da un lato rinnovare la tradizione, proponendo un complesso con caratteristiche differenziate rispetto alle Bande tradizionali  (pur rappresentandone, comunque, la spontanea e naturale evoluzione) e dall’altro creare una “nuova sensibilità musicale”, con l’abbandono di ogni possibile riferimento o connotazione "militare", per evidenziare con maggior forza l’aspetto sinfonico e concertante in una concezione tipicamente "orchestrale".

L’Orchestra è composta da circa trenta elementi, dei quali fanno parte suonatori amatoriali ed alcuni giovani diplomati al Conservatorio “Rossini” di Pesaro; si è esibita in varie località italiane riscuotendo costantemente unanimi consensi per la varietà del repertorio e per la perfezione esecutiva.

 

Alleghiamo anche il secondo punto dello Statuto dell’associazione con le finalità che si prefigge:

 

ART. 2

L'Associazione ha sede nei locali della Cappella Musicale del SS. Sacramento di Urbino siti in Urbino (PU) in Via Valerio n. 7, è apartitica e non ha scopo di lucro.

Essa persegue le seguenti finalità:

a) promozione e diffusione della cultura musicale;

b) sviluppare l'associazionismo ed il volontariato musicale;

c) attività didattica aperta a tutti e particolarmente ai giovani, mediante l'organizzazione di corsi, scuole, seminari, stage di musica;

d) promuovere, ricercare, sviluppare il folklore in genere con organizzazione di scuole di danza, canto e Gruppi Folkloristici;

e) presenza musicale a manifestazioni civili, religiose, patriottiche, folkloristiche, sociali promosse dalla stessa o da enti pubblici o privati, comitati e associazioni che ne richiedano la presenza stessa;

f) organizzare e realizzare, anche per conto di terzi, manifestazioni, raduni, rassegne, concorsi sia nazionali che internazionali;

g) incentivare scambi culturali, gemellaggi musicali con gruppi italiani e stranieri;

h) promuovere e/o organizzare attività ricreative, viaggi, manifestazioni atte a sviluppare l'associazionismo;

i) realizzare iniziative pubblicistiche nei settori delle cultura, della didattica e tecnica musicale; l'edizione e la distribuzione di riviste, bollettini, notiziari, usufruendo di mezzi e procedimenti tecnici idonei;

l) collaborare con enti pubblici e privati, associazioni culturali, sportive, con consorzi, cooperative che perseguono scopi e finalità affini; ed aderire ad organismi nazionali ed internazionali che abbiano similari obiettivi;

m) promuovere e/o gestire ogni altra iniziativa, ritenuta idonea al raggiungimento degli obiettivi sociali; il tutto nella propria realtà e dovunque se ne renda utile o necessaria la presenza.